Pettineo, l’Anci giovani Sicilia contro lo stallo del governo regionale

    Pettineo, l’Anci giovani Sicilia contro lo stallo del governo regionale

    PETTINEO – Giunta si, giunta no… parafrasando Elio e le storie tese potrebbe essere questa la canzone da dedicare al governatore Rosario Crocetta alle prese con la creazione del suo quarto esecutivo. Dalla Tunisia tornerà domani, i partiti scelgono nomi e linee da seguire ma intanto i rappresentanti dell’Anci giovani Sicilia, l’associazione nazionale dei comuni italiani, dicono la loro. “Il presidente Rosario Crocetta – dichiara – Gianfranco Gentile, componente della direzione regionale Anci Giovani e consigliere comunale di Pettineo – sta varando il quarto governo in i tre anni, mettendo in stato confusionale tutta la macchina amministrativa. La Sicilia ha assoluto bisogno di risposte concrete e non di giochi di potere o di rimpasti, che servirebbe soltanto a perdere tempo ed occasioni per la nostra Terra. I giovani siciliani – continua Gentile – si trovano in una condizione di forte disagio a causa della mancanza di occupazione. Bisogna necessariamente che tutto il governo ed il parlamento regionale affrontino e risolvano una volta per tutte i tanti problemi esistenti. Soltanto con la stabilità – conclude Gentile –  si può ingenerare fiducia e speranza nel popolo siciliano”.

    Condividi: