Santa Lucia del Mela “adotta un cane”, il comune adotta il disciplinare...

    Santa Lucia del Mela “adotta un cane”, il comune adotta il disciplinare per le adozioni

    SANTA LUCIA DEL MELA -L’amministrazione comunale luciese ha adottato il disciplinare volto ad incentivare con un contributo ad ogni affidatario l’adozione dei cani di proprietà del Comune presenti nel canile convenzionato, Millemusi di Portella Castanea.
    Per l’assegnazione del contributo sono previsti i seguenti criteri:

    – tantum a titolo di compartecipazione alla spesa per il mantenimento, determinato in 250,00€ in unica soluzione;
    – il Comune si riserva di verificare in qualsiasi momento e secondo le modalità di legge, le condizioni di ricovero del cane adottato, provvedendo qualora le condizioni non fossero idonee a revocare l’affidamento e il diritto al contributo;
    – le comunicazioni di decesso,smarrimento e cambio di titolarità della proprietà del cane adottato devono essere inviate obbligatoriamente dal proprietario alla ASP competente territorialmente e alla Polizia Municipale, pena la decadenza dal beneficio ed il recupero del contributo eventualmente erogato ma non dovuto;
    – le richieste di concessione del contributo dovranno essere presentate al protocollo comunale entro 10 giorni dalla data di effettiva adozione.
    Alla domanda bisognerà allegare:
    certificato di adozione rilasciato dal canile in cui si specifica l’appartenenza del cane al comune di riferimento
    copia fotostatica di un documento d’identità in corso di validità
    copia fotostatica del codice fiscale

    La modulistica per presentare istanza di ammissione al contributo è disponibile presso gli Uffici del Comando di Polizia Municipale a cui potranno essere richieste ulteriori informazioni.

    Condividi: