Basket, in serie D rinvio del derby Zenith-Nuova Agatirno Capo d’Orlando. Nei...

    Basket, in serie D rinvio del derby Zenith-Nuova Agatirno Capo d’Orlando. Nei tornei giovanili in campo l’Orlandina

    La partita valevole per la seconda giornata del Campionato di Serie D Regionale che la Nuova Agatirno Capo D’Orlando avrebbe dovuto disputare a Messina contro lo Zenith, da calendario prevista per sabato scorso, è stata rinviata a data da destinarsi da parte della Federazione Italiana Pallacanestro. La società peloritana ha fatto sapere che comunicherà tempestivamente la nuova data del recupero. Per i paladini allenati da Renato Franza, battuti al debutto interno dal Torrenova, da stasera mente e gambe proiettate verso la sfida casalinga di sabato prossimo contro la Lipari Balestrate, formazione trapanese che ha vinto entrambe le gare disputate, compreso il blitz nella tana delle Aquile.
    L’Orlandina basket under 20 torna sul parquet stasera dalle 20 per ospitare al PalaFantozzi lo Sport è Cultura Patti nella terza giornata del sottogirone Arancione, arbitri Giuseppe Saeli e Cinzia Savoca di Bagheria. Per i paladini l’occasione per la prima vittoria dopo due pesanti ko. Nell’under 18 Eccellenza, invece, netto successo dei paladini per 75-40 sulla Nuova Aquila Palermo. Infine sempre oggi ma alle 16 debutto nel girone tirrenico under 14 della Maurilio Milone Capo d’Orlando, di scena a Barcellona, arbitri i locali Giuseppe Catania ed Antonio Alosi. Domani il turno inaugurale si completa con Cocuzza San Filippo del Mela-Patti.

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.