La Volley S.Stefano all’esordio, cede l’intera posta alla Nino Romano Milazzo

    La Volley S.Stefano all’esordio, cede l’intera posta alla Nino Romano Milazzo

    L'allenatore Giuseppe Romeo mentre dà indicazione alle sue giocatrici

    S.STEFANO DI CAMASTRA – Sconfitta all’esordio per il Volley Santo Stefano – compagine guidata dall’esperto tecnico santagatese Giuseppe Romeo – che cede al tie-break, dopo 2 ore 15 minuti di gioco, alla Nino Romano Milazzo. Gara difficile, come era nei pronostici, per la squadra ospite al cospetto di una delle formazioni più brillanti del campionato di serie C. Le stefanesi, prive dell’infortunata Todorova, hanno peccato spesso soprattutto nei fondamentali difensivi e, pur dettando i ritmi del punteggio in tutti i set – eccetto il quinto – si sono spesso lasciati sfuggire di mano l’occasione per il break decisivo, tornando così a casa con un solo punto. “La gara di Milazzo è andata esattamente come mi attendevo”, dichiara l’allenatore santagatese . “Un match difficilissimo contro una squadra molto ordinata e compatta. L’unica nota positiva”, prosegue Romeo, “è aver strappato, su un campo molto ostico, un punto prezioso. Per il resto sono parecchio insoddisfatto per l’atteggiamento della mia squadra, soprattutto sulle palle medie o semplici, dove al contrario dovremmo essere quanto mai precisi per provare ad annullare il gap che inevitabilmente paghiamo in altre situazioni di gioco”. Queste le formazioni scese in campo domenica scorsa: per la squadra milazzese Nino Romano, in campo Musicò A. 23, Aricò 17, Regonese 14, Musicò M. 9, Passalacqua 7, De Luca 5, Natalini (lib), Di Bella, Mazza, Caruso, Lo Duca (lib), Ferro, Marzo. Allenatore Maccotta; per la Volley S. Stefano: Pipitone 20, Prinzivalli 16, Giusti 14, Scrimieri 9, Saccà 8, Tripi 6, Parisi (lib), Mercanti, Rondinella, Todaro, Todorova. Intanto domenica prossima, in casa al Pala Ceramica, arriverà la corazzata Pgs Savio Messina, accreditata da tutti come la favorita per la vittoria finale del campionato.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.