E’ palermitano il migliore cardiochirurgo del mondo, premiato negli USA

    E’ palermitano il migliore cardiochirurgo del mondo, premiato negli USA

    Palermo – I camici bianchi di Sicilia sono sempre sotto i riflettori, ingranaggi di una macchina che spesso non funziona, di un sistema tanto costoso quanto inefficiente. Ma è altrettanto vero che la regione vanta anche medici seri, preparati, devoti alla professione e all’umiltà dello studio continuo e dell’aggiornamento costante. Giuseppe Migliore, è un cardiologo interventista di 40 anni che opera a Villa Sofia, che è originario di Caltanissetta e che è il numero 1 al mondo. Gli Stati Uniti lo hanno giudicato  «il migliore radialista dell’anno», perché pratica l’angioplastica attraverso l’arteria radiale (non utilizzando quella femorale) riducendo i rischi e abbattendo costi e tempi. Migliore è stato premiato, da una commissione internazionale riunitasi a  Chicago durante il congresso Aim Radial 2014,  per l’intervento effettuato su un’anomalia coronarica trattata con impianto multiplo di stents medicati mediante una speciale tecnica procedurale. Migliore ha lavorato su questa tecnica al Cisanello di Pisa e l’ha poi perfezionata all’Ingrassia prima e a Villa Sofia poi. In finale ha superato un medico indiano ed uno americano.

    Condividi: