Patti. Domenica di paura per otto diportisti in balia delle onde

    Patti. Domenica di paura per otto diportisti in balia delle onde

    Foto di repertorio

    PATTI – Disavventura fortunatamente a lieto fine per alcuni diportisti in barca a vela che hanno vissuto momenti di autentica paura a causa di un guasto improvviso nel momento in cui, sulla zona, c’era un peggioramento delle condizioni meteo marine. La vicenda è accaduta durante la loro uscita domenicale nelle acque antistanti il golfo di Patti. Pare che durante una manovra si sia rotto il timone del natante che, per questo motivo, stava pericolosamente andando alla deriva letteralmente in balìa delle onde che continuavano a ingrossarsi. L’allarme partito dall’imbarcazione è arrivato alla sala operativa milazzese della Guardia Costiera che ha subito attivato i soccorsi inviando sul posto, non senza difficoltà, una motovedetta ed un rimorchiatore, contemporaneamente a un gommone con a bordo due tecnici che non sono però riusciti a riparare il guasto alla barca. Si deve solo all’arrivo del rimorchiatore “Acrux” partito da Milazzo, la positiva risoluzione dell’emergenza dopo parecchie ore.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.