Prosegue l’emergenza idrica a Messina

    Prosegue l’emergenza idrica a Messina

    I cittadini messinesi alle prese con l'emergenza idrica

    MESSINA – Si profila un’altra giornata di passione per i messinesi. In molte zone del centro città i residenti segnalano la mancanza di acqua dai rubinetti. Ci sarebbero infatti ancora problemi alla condotta di Fiumefreddo e l’erogazione è stata nuovamente interrotta. La notizia l’ha data il sindaco di Calatabiano, ma la confermano anche vertici dell’Amam, la municipalizzata messinese che si occupa della gestione dell’acqua nella città dello stretto. I tecnici verificando l’entità del nuovo danno. I lavori cominceranno intorno alle 12 poichè è necessario approntare il cantiere. Il bypass dovrebbe essere completato in circa 3 ore secondo le previsioni del direttore generale dell’Amam.
    L’Amministrazione comunale di Messina, in seguito alla nuova interruzione della conduttura Fiumefreddo presso Calatabiano, ha scritto una nota alla Prefettura di Messina e agli altri soggetti interessati: “Alle 8,20 di questa mattina il presidio di monitoraggio dei luoghi interessati dal cedimento e dalla riparazione della conduttura dell’acquedotto ”Fiumefreddo”, garantito dall’AMAM in continuità nell’arco delle 24 ore, ha rilevato un avvallamento del terreno e una fuoriuscita d’acqua dai dreni appositamente lasciati dopo la riparazione. L’AMAM ha sospeso l’immissione di acqua e ha immediatamente inviato sul luogo i dirigenti tecnici per valutare lo stato dei fatti. Allo stesso tempo si è immediatamente contattata Sicilia Acque, al fine di attivare con la massima urgenza il bypass approntato nei giorni scorsi. Le verifiche effettuate hanno riscontrato l’esistenza in atto di un nuovo movimento franoso a monte, che interessa anche la zona della condotta, la quale è risultata nuovamente danneggiata dall’evento. Al momento sussiste pericolo e ogni intervento è stato sospeso. Si conferma che l’azienda Sicilia Acque ha garantito l’invio entro le ore 12 di una squadra per il completamento dell’intervento di bypass, secondo quanto concordato nei giorni scorsi”.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.