Debutto casalingo per la Saracena Volley, Mosca: «Non ci accontentiamo e vogliamo...

    Debutto casalingo per la Saracena Volley, Mosca: «Non ci accontentiamo e vogliamo fare sempre meglio»

    Dopo l’esordio vincente in trasferta della prima giornata di campionato, la All Work Saracena Volley è pronta per il debutto casalingo nella massima serie regionale. Sabato 7 novembre le ragazze di mister Peppe Venuto scenderanno in campo contro la quotata Nino Romano Milazzo. Il fischio di inizio alla palestra di Via Salvatore Quasimodo a Brolo è fissato per le ore 18. Mister Peppe Venuto, in settimana, ha fatto lavorare sodo le sue ragazze per curare soprattutto le imperfezioni emerse contro il Golden Volley Aci Catena. La gara di domenica scorsa, comunque, ha messo in evidenza anche diversi aspetti positivi considerando che le atlete del presidente Luca Leone non avevano avuto modo di allenarsi al completo e che diverse giocatrice, rientrate da poco dagli infortuni, ancora non sono al massimo della forma. Il capitano Veronica Foraci e compagne, nonostante la vittoria all’esordio, sono consapevoli che la Serie C è un campionato particolarmente difficile e che bisognerà lottare con il cuore e la grinta in ogni partita. Oltre alle positive prestazioni di Martina Brigandì e Martina Genovesi, rientrare dall’infermeria nella settimana antecedente l’esordio in campionato, la gara di Aci Catena ha messo in evidenza la voglia di fare bene di tutto il gruppo ed in particolare del libero Federica Mosca che non aveva brillato nel precampionato e che, invece, contro il Golden Volley ha sfoderato una prestazione di altissimo livello.
    «Domenica abbiamo giocato una bella partita – ha commentato Federica Mosca – ma non ci accontentiamo e vogliamo fare sempre meglio. Siamo consapevoli della difficoltà del campionato e non abbiamo nessuna intenzione di rilassarci o pensare che ci siano partite facili. Siamo cariche e pronte a giocarcela con tutti. Poi sabato – ha aggiunto il libero della Saracena Volley – per noi è l’esordio in casa e quindi vogliamo ben figurare. Le partite di coppa, per me non sono state soddisfacenti e domenica ho cercato il riscatto. Sono abbastanza contenta del risultato ma soprattutto molto carica, darò il massimo per fare sempre meglio. Ma le prestazioni individuali sono relative. La nostra forza è il gruppo e in questa stagione intendiamo dare il massimo al fine di disputare un buon campionato per noi, per la società e per tutti i nostri tifosi».

    Condividi: