Aree interne, incontro tra i sindaci dei Nebrodi per un partenariato permanente

    Aree interne, incontro tra i sindaci dei Nebrodi per un partenariato permanente

    TUSA – Si è svolto nei giorni scorsi nell’aula consiliare del Comune di Tusa un incontro tra i sindaci dell’area interna nebroidea, in rappresentanza dei 21 comuni della zona, per discutere di strategia delle Aree Interne che sono una delle opzioni strategiche dei nuovi Fondi Comunitari 2014-2020. Per l’ammissione dell’area progetto alla strategia e, quindi, per sottoscrivere l’Accordo di Programma Quadro è necessario che i Comuni, che sono stati inseriti ex lege, realizzino un’aggregazione permanente. L’incontro è stato fortemente voluto dal sindaco di Tusa, Angelo Tudisca. “Ho voluto convocare tutti i sindaci per sapere se ci credono o non ci credono in questo territorio – afferma il primo cittadino tusano – io ci credo e fino a quando ho l’onore di ricoprire la carica prestigiosa di sindaco di Tusa cercherò di far si che tutte le opportunità che ci vengono date vengano colte dal territorio. Mi auguro che da questa riunione esca fuori un’unità di intenti e che si comprende che le aree interne non sono come è stato in passato con il PIT con il Gal delle associazioni fatte per scopi specifici, ma le aree interne servono per lo sviluppo complessivo, costante e duraturo del tempo per l’intero comprensorio per tutti i 21 comuni che sono stati costituti, e ci tengo a precisarlo, ex lege da parte del Ministero”.
    incontro sindaci tusa

    Condividi:
    Giornalista professionista da marzo 2015, dal 2007 giornalista pubblicista. Avevo 20 anni la prima volta che ho messo piede in una redazione e non ne sono più uscita: ho iniziato a fare questo mestiere per caso e lo svolgo da un decennio, approfondendo l’esperienza e gli insegnamenti acquisiti “sul campo” con una laurea triennale in Tecnologie della comunicazione, all’Università di Messina nel 2007, e con la specialistica in Editoria, media e giornalismo a Urbino nel 2015. Ho una formazione e una esperienza “multimediale”: tv, radio, carta stampata, web. Ho curato, e curo tutt’ora, articoli, notiziari, approfondimenti, interviste, reportage, programmi e rubriche anche di respiro nazionale e internazionale. Conduco anche manifestazioni ed eventi di vario genere. Ho partecipato a numerosi scambi giovanili e workshop su vari temi (economico-sociali-istituzionali), in Italia e all’estero, mi piace conoscere sempre cose e persone nuove, non mi stanco mai di imparare. Mi occupo anche di politiche giovanili, progettazione europea, sviluppo valorizzazione e promozione del territorio, cultura, turismo, tradizioni popolari e iniziative legate al mondo rurale. Sono impegnata nel sociale e presiedo un’associazione culturale. Se potessi, vivrei viaggiando. Fin dall’inizio di questa avventura, sono la responsabile del progetto editoriale Anni60news.com.