Capo d’Orlando, potenziati i controlli dopo i furti in casa degli ultimi...

    Capo d’Orlando, potenziati i controlli dopo i furti in casa degli ultimi giorni

    Repertorio

    CAPO D’ORLANDO – Una certa apprensione pervade il centro tirrenico oggetto, nei giorni scorsi, di un escalation di furti la cui frequenza ha fatto supporre che si possa trattare dell’opera di un unico “gruppo” criminale operante. E’ soprattutto la periferia orlandina ad essere stata presa di mira dai topi d’appartamento; pare infatti che siano stati perpetrati una serie di furti in abitazioni di via Trazzera Marina e San Gregorio Alto. Altri episodi erano stati segnalati precedentemente anche nel territorio di Naso. Il modus operandi dei malviventi, che asportano ogni oggetto di valore che trovano, è legato all’assenza di persone all’interno delle case visitate, che sono generalmente ubicate in luoghi in cui la via di fuga è facile e accessibile. Carabinieri e Polizia, che hanno già raccolto le denunce dei proprietari invita tutti i cittadini ad una fattiva collaborazione per cercare di interrompere la serie.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.