Sant’Agata Militello, giovedì il seminario “Monumental trees. The roots of Europe”

    Sant’Agata Militello, giovedì il seminario “Monumental trees. The roots of Europe”

    SANT’AGATA MILITELLO – Si svolgerà domani pomeriggio, con inizio alle ore 15.00, il Seminario “Monumental Trees. The Roots Of Europe”, in programma  presso il castello Gallego. L’evento è organizzato dall’Ente Parco dei Nebrodi con il supporto del Centro Interdipartimentale di Ricerche sulla Interazione Tecnologia-Ambiente dell’università degli studi di Palermo, del Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale della Regione Siciliana, dell’Ente Parco delle Madonie, della Fondazione Ecosistemi Onlus, D.B.I Srl e del GAL Val D’Anapo – Agenzia di Sviluppo degli Iblei, con il patrocinio l’Assessorato Regionale del Territorio e dell’Ambiente, Federparchi, la Federazione Regionale ordini dei dottori Agronomi e Forestali della Sicilia e il Coordinamento regionale dei Periti Agrari. Il seminario rappresenta una opportunità di dibattito e di  confronto tra ricercatori, esperti di organismi nazionali, regionali e tecnici di amministrazioni pubbliche e private, sulla gestione, conservazione e valorizzazione degli alberi monumentali e dei boschi vetusti, che sono minacciati dai cambiamenti climatici, dall’alterazione delle condizioni vegetative e fitosanitarie e dal persistere di minacce varie come la presenza di specie legnose alloctone a carattere invasivo.  Il problema della corretta gestione di questo straordinario patrimonio vegetale appare estremamente complesso e deve essere affrontato in modo globale, secondo un approccio che tenga conto di numerosi aspetti, come la biologia degli individui delle specie monumentali, l’ambiente in cui sono localizzati e le attività umane compatibili con la loro conservazione e valorizzazione. La partecipazione all’evento costituisce credito formativo per i dottori  agronomi e forestali degli  ordini provinciali della Sicilia, nonché per i periti agrari e per i periti agrari laureati. Interverranno, oltre a Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi, Giampiero Sammuri, presidente di Federparchi e il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta. Prevista inoltre alla chiusura dei lavori l’inaugurazione della mostra pomologica “Alla scoperta dei frutti ed ortaggi antichi”.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.