Capo d’Orlando: alla Caritas abiti sequestrati ad un ambulante senza autorizzazione

    Capo d’Orlando: alla Caritas abiti sequestrati ad un ambulante senza autorizzazione

    CAPO D’ORLANDO – In beneficienza alla Caritas i vestiti sequestrati dalla Polizia Municipale ad un cittadino marocchino. La merce, 30 abiti estivi femminili, era stata sequestrata lo scorso 22 luglio all’uomo colpevole di esercizio dell’attività commerciale di ambulante senza autorizzazione amministrativa.
    Verranno distrutti, invece, gli articoli di bigiotteria che la mattina del 25 agosto furono abbandonati da due cittadini stranieri sfuggiti ad un controllo contro l’ambulantato abusivo.

    Condividi: