“Comuni Fioriti”, vince Cervia, Terme Vigliatore ottiene 4 fiori su 4

    “Comuni Fioriti”, vince Cervia, Terme Vigliatore ottiene 4 fiori su 4

    La città di Alba ha incoronato Terme Vigliatore. Nella premiazione nazionale dei “comuni fioriti” ha ottenuto la valutazione di “4 fiori su 4” per la categoria “Comuni da 5 mila a 10 mila abitanti”. Un successo mai ottenuto da un comune del meridione. Ora la cittadina termale guidata dal sindaco, Bartolo Cipriano, si può accostare a pari merito a località blasonate che grazie alla cura del verde sono diventate vanto dell’Italia e riferimento turistico in Europa e nel Mondo. Ad Alba ha ricevuto l’ambito cartello con i 4 fiori rossi il vice sindaco, Tonino Giambò.
    I primi passi di Terme Vigliatore nel circuito “comuni fioriti” iniziarono nel 2011 con gli ex assessori, Maria Alesci e Michele Isgrò, quest’ultimo l’anno successivo iscrisse il comune al concorso e lanciò sul territorio una serie di iniziative che contribuirono a conquistare il primo ottimo risultato di 3 fiori su 4. Invece nel concorso delle miss “comuni fioriti”, per la Sicilia, si è classificata terza Adela Moldovan di Forza D’Agrò. Il titolo è andato a Arianna Viale di Boves (Cn), seconda Giulia Margaria di Villar San Costanzo (Cn). Terme Vigliatore è stata rappresentata da Asia Tramontana. Per il coordinatore Sicilia di “comuni fioriti”, Michele isgrò, il forte successo termense è l’emblema di una Sicilia che oggi attraverso gli ideali del motto Fiorire è Accogliere può esportare la sua immagine più bella. Questi i risultati degli altri comuni siciliani in gara: Aci Bonaccorsi e Sinagra 3 fiori, Forza d’Agrò, Gallorodo, Gangi, Montalbano, Roccafiorita 2 fiori, Librizzi e Venetico 1 fiore.Il Comune più Fiorito d’Italia 2015 con 4 fiori oro è Cervia.

    Condividi: