Milazzo: ex Montecatini, conferenza di servizi al Municipio

    Milazzo: ex Montecatini, conferenza di servizi al Municipio

    MILAZZO – Si è svolta questa mattina nell’aula consiliare la conferenza di servizi convocata dal Suap, su richiesta della Regione in merito alla richiesta di proroga dei termini di inizio dell’attività del Parco Commerciale di contrada Ciantro, ex area Montecatini, da parte della ditta Caronte & Tourist spa.
    All’incontro hanno partecipato il sindaco Giovanni Formica, il commissario straordinario della Provincia di Messina, Filippo Romano, il dirigente regionale delle Attività Produttive, Roberto Rizzo, il rappresentante della Camera di Commercio, i rappresentanti della società con il legale, Gianfranco Scoglio e i funzionari comunali dei vari settori interessati.
    Dalla relazione del responsabile del Suap, Alfio Insolera è emerso che l’ufficio non ha ancora concesso l’autorizzazione perché attende il rilascio della concessione edilizia da parte degli uffici del settore urbanistica e che l’incontro odierno è scaturito dalla necessità di fare il punto della situazione su una pratica che risulta aperta dal 2007.
    A conclusione dei vari interventi si è deciso di continuare ad attendere prima della chiusura del procedimento il passaggio della concessione edilizia e in tal senso sono stati sollecitati gli uffici comunali.
    Il progetto ex Montecatini, prevede un investimento da 30 milioni di euro ed interessa una superficie di ben 43 mila metri quadri, di cui 13 al coperto, e ben 23 fabbricati fatiscenti da ristrutturare. L’intervento edilizio, in particolare, riguarda il “recupero architettonico” dello stabilimento industriale della ex Montecatini classificata quale “archeologia industriale” e quindi soggetta a vincolo diretto di tutela.

    Condividi: