La Costa d’Orlando coccola il settore giovanile

    La Costa d’Orlando coccola il settore giovanile

    La lunga serie di vittorie nel campionato di Serie C Silver di pallacanestro è solo la vetrina del gran lavoro svolto da tutte le componenti della Irritec Costa d’Orlando. Il progetto agonistico della prima squadra, infatti, non si esalta solo in campionato, ma si eleva a ruolo da traino per un movimento sottostante, che in poco tempo sta regalando straordinarie soddisfazioni. Dal settore giovanile infatti arrivano numeri di grande partecipazione impreziosita da un entusiasmo sempre crescente. Sono decine i ragazzi che ogni settimana indossano la divisa biancorossa negli allenamenti e per disputare i campionati di categoria. Sono iniziati, infatti, da qualche settimana i tornei under 15 e 16, mentre domani i ragazzi della Costa d’Orlando saranno impegnati sul parquet di Patti per il campionato under 14. Il 29 invece toccherà ai ragazzi under 13 difendere i propri colori nel vari palazzetti in ambito regionale, che in primavera potrebbe diventare, come per tutte le categorie, anche di carattere nazionale. Con viva soddisfazione i dirigenti e tecnici della Costa d’Orlando vedono crescere il settore giovanile, consapevoli che rappresenta un futuro agonistico che sottende al consolidamento di valori sportivi di lealtà, su cui insistere per la formazione dei giovani atleti. Sotto la direzione di coach Condello gli istruttori Vittorio, Bontempo e Crisà stanno ottenendo grandi risultati e i ragazzi prendono consapevolezza fortificati anche dalle vittorie nelle gare di categoria. Altra straordinaria soddisfazione arriva anche della Costa Academy, grazie alla quale tanti bambini trovano la casa della loro prima passione per il basket. Quasi tutti i pomeriggi agli allenamenti sembra quasi ci sia una festa dove i genitori possono affidare i loro bambini per continuare l’offerta educativa impartita della famiglia e dalla scuola. “Sono pienamente soddisfatto del lavoro svolto dai tecnici – dice il Presidente Mauro Giuffrè – in breve tempo la Costa d’Orlando è diventata un punto di riferimento per tanti ragazzi e bambini appassionati di questa splendida disciplina sportiva. Il settore giovanile per noi è la base ed il futuro imprescindibile su cui impiegare risorse e risorse specializzate. Il nostro è un progetto di lungo periodo – conclude Mauro Giuffrè – finalizzato a creare espressione di valori positivi”.

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.