Zecchino d’Oro, Greta in finale. Stasera maxischermo a Gioiosa Marea

    Zecchino d’Oro, Greta in finale. Stasera maxischermo a Gioiosa Marea

    GIOIOSA MAREA – In occasione della finalissima della 58^ edizione dello Zecchino d’Oro, ch vede tra i finalisti la gioiosana Greta Cacciolo, l’amministrazione comunale ha allestito la visione pubblica della trasmissione nei locali dell’Auditorium Comunale. Dalle ore 17:00 alle 20:00, tutta la cittadinanza è invitata ad assistere all’esibizione della piccola e talentuosa concittadina.
    Greta si è esibita, durante le prime due giornate di competizione canora allo Zecchino d’Oro, con il pezzo frizzante e orecchiabile, “Prendi un’emozione”, accompagnata dal grande Ricky Portera alla chitarra elettrica. Greta è stata la più votata dalla giuria dei bambini presente in studio all’Antoniano di Bologna, accedendo direttamente alla finale già al secondo giorno di trasmissione.
    Le canzoni finaliste, oltre a “Prendi un’emozione”, sono: Tutanc’mon, Resterà con te, Le impronte del cuore, Cavoli a merenda, Zombie vegetariano, Le parce que des pourquoi e Un giorno a colori.
    Intanto, fino a stasera sarà possibile votare e sostenere la piccola Greta per l’assegnazione del “Premio Web”, che sarà consegnato in serata durante la premiazione, sul sito www.zecchinodoro.rai.it.
    La canzone “Prendi un’emozione” cantata da Greta, al momento, è in seconda posizione con il 16.64% delle preferenze, preceduta solo da “Una commedia divina” cantata da Andrea Amelio e Chiara Casolari, che ha ottenuto il 22.63% dei voti.

    Condividi:
    Giornalista professionista da marzo 2015, dal 2007 giornalista pubblicista. Avevo 20 anni la prima volta che ho messo piede in una redazione e non ne sono più uscita: ho iniziato a fare questo mestiere per caso e lo svolgo da un decennio, approfondendo l’esperienza e gli insegnamenti acquisiti “sul campo” con una laurea triennale in Tecnologie della comunicazione, all’Università di Messina nel 2007, e con la specialistica in Editoria, media e giornalismo a Urbino nel 2015. Ho una formazione e una esperienza “multimediale”: tv, radio, carta stampata, web. Ho curato, e curo tutt’ora, articoli, notiziari, approfondimenti, interviste, reportage, programmi e rubriche anche di respiro nazionale e internazionale. Conduco anche manifestazioni ed eventi di vario genere. Ho partecipato a numerosi scambi giovanili e workshop su vari temi (economico-sociali-istituzionali), in Italia e all’estero, mi piace conoscere sempre cose e persone nuove, non mi stanco mai di imparare. Mi occupo anche di politiche giovanili, progettazione europea, sviluppo valorizzazione e promozione del territorio, cultura, turismo, tradizioni popolari e iniziative legate al mondo rurale. Sono impegnata nel sociale e presiedo un’associazione culturale. Se potessi, vivrei viaggiando. Fin dall’inizio di questa avventura, sono la responsabile del progetto editoriale Anni60news.com.