Lipari, vincolo su un villaggio preistorico a Capo Graziano

    Lipari, vincolo su un villaggio preistorico a Capo Graziano

    Immagine di repertorio

    LIPARI – La soprintendenza per i beni culturali e ambientali di Messina ha avviato le procedure propedeutiche per sottoporre a vincolo archeologico il terreno ricadente nell’isola di Stromboli, in località San Vincenzo che fa parte il comune di Lipari; il sito è interessato da un villaggio preistorico a Capo Graziano (età del Bronzo Antico XVII-XV sec. a.C.) e da testimonianze di epoche successive, tra le quali una necropoli di età tardo-romana ed interessanti indicazioni sulla facies medievale. Il provvedimento con il quale è stato avviato l’iter per il vincolo è stato firmato dal soprintendente, architetto, Rocco Giovanni Scimone.

    Condividi: