Per la pallavolo provinciale una domenica impegnativa

    Per la pallavolo provinciale una domenica impegnativa

    Il Campionato di B1 maschile di pallavolo riserva per l’Ancona & Palmizio Brolo un settimo turno difficile, visto che di fronte si trova la co-capolista Castellana Grotte. I ragazzi di mister Locandro cercheranno di superare i colleghi pugliesi anche se ancora orfani dell’opposto infortunato Massimo Santis. Appuntamento domenica alle 18.00 presso la palestra di via Quasimodo con giudici di gara Chiara Santangelo e Vincenzo Emma ed ingresso gratuito.
    Avrà inizio anche la quarta stagione sportiva dell’Orlandina Volley. Dopo una prima fase di preparazione atletica, guidata dal coach triestino Valmi Fontanot e durata quasi due mesi, le formazioni della società della presidente Marilena Iannì sono pronte a calcare i parquet della provincia. La prima formazione che scenderà in campo, domenica alle 15:30 in trasferta a Barcellona Pozzo di Gotto, sarà quella maschile, che disputerà il campionato di 1ª divisione, dopo aver chiuso straordinariamente lo scorso anno la Libera maschile con l’imbattibilità. Sono ben 8 le compagini, tra prime squadre e campionati giovanili, che scenderanno in campo in questa stagione allenate da Fontanot e dal suo assistente Fabrice Frontino. La società bianco-azzurra ha infatti completato le iscrizioni nelle categorie: 1ª Divisione Maschile, 2ª Divisione Femminile, 3ª Divisione Femminile, Under 19 Femminile, Under 16 Femminile, Under 14 Femminile e Minivolley. La sede sportiva per gli allenamenti e le gare in casa per la stagione 2015/16 sarà l’accogliente Palestra dell’Istituto IPAA di Contrada Santa Lucia. La rosa è formata da Ettore Faraci, Fabrice Frontino, Alessio Ziino, Giuseppe Furnari, Michele Lamonica Miraglia, Danilo Mangano, Massimo Calamunci, Fabio Serraino, Calogero Grillo, Marco Tomasone, Francesco Mangano, Antonio Munastra, Salvatore Ciminata, Celestino Buzzanca, Salvatore Carcione e Roberto Cammaroto.
    In campo femminile riprende alle ore 18,00 la marcia del MAM Volley Santa Teresa di B1 che va a rendere visita al Cutrofiano in una trasferta dalle mille insidie. L’avversario è di quelli tosti ed occupa la terza posizione in classifica con 12 punti all’attivo, frutto di 4 vittorie, 2 sconfitte, 15 set vinti ed 11 persi. La matricola terribile Santa Teresa, segue a ruota con 11 punti, 3 vittorie , 3 sconfitte, 14 parziali a favore e 11 negativi. Tutte a disposizione le atlete per coach Rondinelli, eccezion fatta per il libero Federica Pietrangeli che pur avendo pienamente recuperato verrà tenuto ancora a riposo precauzionale. La formazione dovrebbe essere la solita con Nelly Mazzulla riconfermata nel ruolo di libero. Ex di turno la schiacciatrice Fabiola Ferro che la scorsa stagione ha difeso i colori della squadra leccese. In settimana proficua amichevole contro Golem Palmi, formazione che milita in serie A 2. In terra calabra è finita due pari ed il tecnico santateresino ha fatto ruotare tutte le giocatrici. In particolare evidenza la fuori mano pisana Sara Ruberti apparsa in grande crescita. Intanto in settimana sono arrivate a sorpresa le dimissione dell’allenatore in seconda Claudio Mantarro, protagonista con le santateresine della splendida cavalcata conclusa con la promozione in serie B1. Dopo l’esonero avvenuto poco prima dell’inizio del campionato, di Agata Licciardello, sostituito da Vincenzo Rondinelli, il Santa Teresa perde un’altro pezzo, pare per motivi economici.
    Si disputerà anche un’importante partita del campionato di Serie C femminile di pallavolo che vedrà opposte la Semper Volley Messina alla All Work Saracena Volley. Le ragazze pirainesi cercheranno di far contento il proprio presidente Luca Leone dopo le sconfitte degli ultimi due turni, cercando di tramutare in punti l’ottima prestazione contro il Domenico Savio. Nel dettaglio Mister Peppe Venuto dovrà fare a meno del libero Francesca Manfrè, mentre dovrebbe essere pronta al rientro la schiacciatrice Emanuela Mazzurco. La Semper Volley, dal canto suo, cercherà di confermare l’ottimo risultato della scorsa giornata, che ha visto le ragazze di Mister Tricomi imporsi con un secco 3-0 sul campo del La Gorgonia Santa Tecla. Infine prenderà il via anche il campionato di Prima Divisione per la Saracena Lavalux Volley. C’è grande entusiasmo nell’ambiente per l’esordio casalingo che vedrà impegnate le ragazze allenate da Franco Bertilone giocare contro il Barcellona ’95. Il fischio di inizio è fissato per le 11 al Palasport di Case Nuove Russo a Patti. Dopo diverse settimane di allenamento e tre amichevoli giocate, il gruppo è desideroso di iniziare il cammino che, nei piani del presidente Luca Leone e del dirigente Salvuccio Donzì, patron di Lavalux, dovrà portare alla promozione in Serie D.

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.