Frane e smottamenti sui Nebrodi, gravi disagi alla viabilità

    Frane e smottamenti sui Nebrodi, gravi disagi alla viabilità

    Foto di repertorio

    SANT’ANGELO DI BROLO – Una frana si è verificata nel fine settimana lungo la strada provinciale in contrada Soccorso a Sant’Angelo di Brolo, con lo scivolamento della sede stradale. Gravi i disagi alla circolazione. L’amministrazione comunale fa sapere di avere già interessato l’ente competente e chiesto un intervento. Una volta quantificata la spesa necessaria si vedrà se sarà possibile effettuare l’intervento viste le gravi difficoltà finanziare annunciate dalla Città Metropolitana di Messina.

    Disposta limitazione al transito, con istituzione del senso unico alternato e limitazione di velocità a 30 km/h, anche sulla S.P. 168 nei tratti ai km. 24+000, 27+000 e 32+200, ricadenti nei Comuni di Caronia e Capizzi. Lo prevede l’ordinanza della Città Metropolitana di Messina, con effetto immediato,a causa di smottamenti e frane lungo la carreggiata.

    Per l’esecuzione di lavori di messa in sicurezza e consolidamento della sede stradale è stata disposta anche la chiusura temporanea al transito per tutti i mezzi sulla S.P. “San Salvatore di Fitalia-Bivio 157 Tortoriciana”, ricadente nel Comune di San Salvatore di Fitalia. Il provvedimento è stato emanato per consentire la realizzazione di un cordolo su pali a protezione della strada. L’interdizione ha avuto effetto a partire dal 24 novembre e avrà termine il 18 dicembre 2015. Il percorso alternativo è costituito dalla strada comunale Scrisera che permette il passaggio esclusivo di vetture.

    Condividi:
    Giornalista professionista da marzo 2015, dal 2007 giornalista pubblicista. Avevo 20 anni la prima volta che ho messo piede in una redazione e non ne sono più uscita: ho iniziato a fare questo mestiere per caso e lo svolgo da un decennio, approfondendo l’esperienza e gli insegnamenti acquisiti “sul campo” con una laurea triennale in Tecnologie della comunicazione, all’Università di Messina nel 2007, e con la specialistica in Editoria, media e giornalismo a Urbino nel 2015. Ho una formazione e una esperienza “multimediale”: tv, radio, carta stampata, web. Ho curato, e curo tutt’ora, articoli, notiziari, approfondimenti, interviste, reportage, programmi e rubriche anche di respiro nazionale e internazionale. Conduco anche manifestazioni ed eventi di vario genere. Ho partecipato a numerosi scambi giovanili e workshop su vari temi (economico-sociali-istituzionali), in Italia e all’estero, mi piace conoscere sempre cose e persone nuove, non mi stanco mai di imparare. Mi occupo anche di politiche giovanili, progettazione europea, sviluppo valorizzazione e promozione del territorio, cultura, turismo, tradizioni popolari e iniziative legate al mondo rurale. Sono impegnata nel sociale e presiedo un’associazione culturale. Se potessi, vivrei viaggiando. Fin dall’inizio di questa avventura, sono la responsabile del progetto editoriale Anni60news.com.