M5S: proposta all’ARS l’esenzione del Ticket per le donne vittime di violenze

    M5S: proposta all’ARS l’esenzione del Ticket per le donne vittime di violenze

    Nella foto Claudia La Rocca (M5S)

    PALERMO – Qualche gionro dopo la ricorrenza della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, la deputata regionale del Movimento 5 Stelle, Claudia La Rocca, ha presentato una mozione ed un’interpellanza all’Ars, con oggetto l’esenzione del Ticket per le donne vittime di violenze.

    Una mozione simile, targata sempre M5S, è stata approvata due giorni fa dal Consiglio Regionale in Piemonte. La portavoce siciliana amplia l’oggetto della richiesta e impegna la Regione Siciliana a garantire l’esenzione del ticket sanitario per tutte le azioni successive ad atti di violenza fisica e sessuale, al fine di assicurare alle vittime loro tutela totale.
     
    “I dati sulla violenza di genere rimangono preoccupanti – afferma la parlamentare – soprattutto alla luce del fatto che in Sicilia il fenomeno della violenza contro le donne riguarda il 23,3% delle adulte, mentre solo il 2 percento circa delle donne che subiscono violenza dal partner ha il coraggio di denunciare; e soltanto il 3,4% denunzia nel caso l’autore non sia il partner”.”Bisogna tutelare le vittime a 360°, – conclude la Cinquestelle – quindi anche nel momento delle prestazioni sanitarie, è un dovere morale e soprattutto un’azione concreta nei confronti delle vittime”.
     

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.