Patti, un’intesa per “Occhi Aperti”, progetto contro il cyberbullismo

    Patti, un’intesa per “Occhi Aperti”, progetto contro il cyberbullismo

    PATTI – Il MIUR ha ideato un piano di azioni ed iniziative per prevenire e ridurre il fenomeno del cyberbullismo promuovendo la riflessione sulle tematiche della sicurezza online e favorendo l’integrazione delle tecnologie digitali all’interno della didattica per garantire ai giovani un uso più sicuro e corretto della rete.
    I progetti che coinvolgono le scuole di ogni ordine e grado puntano a rendere gli studenti consapevoli e responsabili della loro sicurezza in rete, affrontando comunque le più ampie problematiche legate ai fenomeni di violenza e bullismo all’interno delle scuole.
    In questo contesto si inserisce il protocollo d’intesa siglato tra il Comune di Patti, i Dirigenti degli Istituti “Borghese – Faranda” di Patti e “Copernico” di Barcellona Pozzo di Gotto, e il Rotary Club “Terre di Tindari” volto alla messa in atto del progetto “Occhi Aperti”, finanziato dal MIUR.
    Il progetto si concentrerà, per la durata di un anno, sulla realizzazione di attività volte al contrasto della devianza giovanile, del cyberbullismo, del cyber stalking e l’educazione alla legalità.

    Condividi: