Palermo: Sequestrate 13 tonnellate di hashish a bordo di una motonave panamense

    Palermo: Sequestrate 13 tonnellate di hashish a bordo di una motonave panamense

    PALERMO – La Guardia di Finanza ha sequestrato circa 13 tonnellate di hashish a bordo della motonave “Monzur” battente bandiera panamense. Nella mattinata di ieri la nave è stata abbordata da due pattugliatori d’altura a dieci miglia a Nord Est di Pantelleria. Saliti a bordo i finanzieri, hanno rinvenuto 13 tonnellate di hashish suddiviso su 500 colli. La motonave è stata condotta nel porto di Palermo, dove è stata sottoposta a controllo delle Fiamme Gialle sia per quantificare esattamente la droga trasportata che per risalire alle fonti di approvvigionamento e ad altri soggetti responsabili, oltre agli undici membri dell’equipaggio, tutti di origine ucraina e georgiana, che sono stati fermati.

    finanza mare

    Il sequestro in corso di esecuzione è l’ultimo di una serie avviata lo scorso anno. Complessivamente, tra il gennaio 2014 ed oggi, la collaborazione operativa tra la componente aeronavale della Guardia di Finanza e il Nucleo di Polizia Tributaria di Palermo ha permesso di sequestrare 120 tonnellate di hashish, trasportati su pescherecci o navi individuate grazie alla collaborazione internazionale di Polizia sviluppata nell’ambito dell’operazione “Libeccio International”.

    Condividi: