Tutto pronto per il 50° anniversario della Pro Loco “Agatirno” di Sant’Agata...

    Tutto pronto per il 50° anniversario della Pro Loco “Agatirno” di Sant’Agata Militello

    La locandina dell'evento

    SANT’AGATA MILITELLO – Fervono i preparativi per l’importante appuntamento in programma la prossima settimana a Sant’Agata Militello quando, nelle sale del castello Gallego, sarà celebrato il cinquantesimo anniversario della nascita della Pro Loco “Pro Agatirno”. L’evento, in preparazione da mesi, è organizzato dal direttivo dell’associazione turistica santagatese che il prossimo 7 dicembre 2015, darà il via alle celebrazioni con un convegno dal titolo “Un Viaggio nella Storia…uno Sguardo al Futuro”. L’incontro vedrà la partecipazione di illustri relatori; si parlerà di passato ma anche e soprattutto di prospettive per il futuro. L’evento ha ottenuto il patrocino del Comune di Sant’Agata Militello, dell’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, del Parco dei Nebrodi, della Federazione Antiracket Italiana di Sant’Agata Militello e dell’Associazione Agorà. Dopo i saluti del sindaco di Sant’Agata Carmelo Sottile e del Presidente della Pro Loco Agatirno Pippo Natoli, prenderanno la parola il Senatore Bruno Mancuso, il Presidente Regionale UNPLI Nino La Spina, il Presidente Provinciale UNPLI Santi Gentile, il Presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci e il sacerdote santagatese don Benedetto Lupica (in missione pastorale presso la parrocchia di Tortorici), scrittore ed esperto di storia e tradizioni locali. Concluderanno gli interventi Simona Orlando, esperta in Scienze del Turismo e dell’Ambiente e Andrea Sturniolo, segretario della Pro Loco Agatirno. Saranno presenti all’evento anche i soci fondatori e gli ex presidenti della Pro Loco nonché gli ex sindaci di Sant’Agata Militello. Al termine del convegno verrà inaugurata una Mostra di Cartoline d’epoca su Sant’Agata Militello, realizzata in collaborazione con il Circolo Filatelico e Numismatico dei Nebrodi.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.