Milazzo, salario accessorio e precari, dibattito al comune

    Milazzo, salario accessorio e precari, dibattito al comune

    Doveva essere solo un direttivo allargato quello tenutosi al comune di Milazzo, ma si è trasformato ben presto in una assemblea che ha visto partecipare personale a tempo indeterminato e determinato. Al centro del dibattito presieduto dal responsabile della contrattazione territoriale della Cisl Fp, Giovanni Coledi, la strategia su questioni da troppo tempo rimaste irrisolte, come la contrattazione decentrata e l’apertura del tavolo sulla stabilizzazione dei precari. All’incontro è intervenuto anche il sindaco di Milazzo, Giovanni Formica, «al quale – spiega Giovanni Coledi – abbiamo evidenziato come sia necessario aprire il confronto per esaminare quali possono essere i percorsi, passando anche dalla contrattazione. Su questi punti abbiamo impegnato il sindaco e attendiamo risposte concrete, come la convocazione urgente di un tavolo di concertazione per evitare ulteriori disagi ai lavoratori a tempo determinato e indeterminato che da quattro anni non percepiscono il salario accessorio e ai quali è preclusa ogni possibilità di percorsi di riqualificazione e implementazione dei servizi».

    Condividi: