Furti tra Gioiosa e Patti: i particolari, i nomi e le foto...

    Furti tra Gioiosa e Patti: i particolari, i nomi e le foto degli arrestati

    Il dirigente del commissariato di Patti Carmelo Alba

    PATTI – Gli agenti del commissariato di polizia di Patti, in collaborazione coi colleghi di Caltagirone, hanno posto agli arresti domiciliari quattro giovani residenti a Scordia, provincia di Catania, poichè ritenuti responsabili di una serie di furti commessi negli ultimi mesi ai danni di esercizi pubblici dei territori di Gioiosa Marea e Patti. I destinatari dell’ordinanza cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Patti Ugo Molina, su richiesta del Sostituto Procuratore della Repubblica di Patti Rosanna Casabona, sono il 28enne David Ardizzone, Jonathan Gaetano Fassari 22enne già noto per furto e ricettazione, Carmelo Francesco D’Amico e Federica Gaudio, 22 enni anche loro con precedenti, il primo per furto e favoreggiamento di clandestini, mentre la ragazza per ricettazione.

    Le indagini hanno accertato che il gruppo operava come una vera e propria banda specializzata. Tra Luglio ed Ottobre scorsi più volte avevano fatto razzia a Gioiosa Marea, Patti, e territori limitrofi. I quattro, individuato l’obiettivo, si muovevano in auto da Scordia sino alla zona tirrenica del messinese. Il gruppo era particolarmente affiatato: nessuna comunicazione telefonica, cellulari spenti, magliette arrotolate sul capo come fossero passamontagna. La celerità della loro azione gli consentiva di mettere a segno anche più colpi in una sola notte. Hanno preso di mira due volte un villaggio turistico di San Giorgio di Gioiosa Marea, un bed&breakfast, un ristorante di Patti ed un chiosco di Capo Calavà.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.