Inaugurata la Città del Natale di Gigliopoli a Milazzo

    Inaugurata la Città del Natale di Gigliopoli a Milazzo

    MILAZZO – E’ stata inaugurata il 5 dicembre, la Città del Natale 2015. In contrada Baronia a Capo Milazzo, presso i locali della Fondazione “Barone Lucifero” di San Nicolò, Gigliopoli (a cura dell’associazione “Il Giglio”) aperto le porte a grandi e piccini per festeggiare insieme il Natale 2015.
    Moltissimi i passatempi e le idee dedicati ai più piccoli, tra questi i Laboratori dell’Avvento che impegnano e divertono i partecipanti alla Città del Natale, dove gli Elfi dell’Associazione “Il Giglio” danno il benvenuto ed insegnano a cucinare i biscotti, a cucire e ad addobbare al meglio con un pizzico di creatività.
    Un’ala della Città del Natale è, invece, dedicata a ricevere e smistare le letterine indirizzate a Babbo Natale. I simpaticissimi Elfi Postino e Smistatore incoraggiano i bimbi a scrivere a Babbo Natale per poi recapitargli tutti i loro desideri.
    L’Elfo Scienziato accompagna i visitatori tra le stelle che sovrastano la Città del Natale, mentre gli Elfi di “Gaia, la libera scuola di Gigliopoli” raccontano favole ed inscenano teatrini per i più piccoli, accompagnandoli in un mondo fatato. Anche all’esterno l’atmosfera natalizia non smette di farsi sentire ed una simpatica renna luminosa sta in giardino ad aspettare le sue sorelle renne che il 19 guideranno la slitta di Babbo Natale fino a Capo Milazzo, dove rimarrà fino al giorno di Natale.
    Da domani, inoltre, sarà possibile visitare il Presepe.

    E’ su youtube il video di Natale realizzato con i pensieri e le semplici emozioni dei bambini gigliopolani, visualizzabile al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=vjkTg9fD2dk&feature=youtu.be

    Condividi:
    Giornalista professionista da marzo 2015, dal 2007 giornalista pubblicista. Avevo 20 anni la prima volta che ho messo piede in una redazione e non ne sono più uscita: ho iniziato a fare questo mestiere per caso e lo svolgo da un decennio, approfondendo l’esperienza e gli insegnamenti acquisiti “sul campo” con una laurea triennale in Tecnologie della comunicazione, all’Università di Messina nel 2007, e con la specialistica in Editoria, media e giornalismo a Urbino nel 2015. Ho una formazione e una esperienza “multimediale”: tv, radio, carta stampata, web. Ho curato, e curo tutt’ora, articoli, notiziari, approfondimenti, interviste, reportage, programmi e rubriche anche di respiro nazionale e internazionale. Conduco anche manifestazioni ed eventi di vario genere. Ho partecipato a numerosi scambi giovanili e workshop su vari temi (economico-sociali-istituzionali), in Italia e all’estero, mi piace conoscere sempre cose e persone nuove, non mi stanco mai di imparare. Mi occupo anche di politiche giovanili, progettazione europea, sviluppo valorizzazione e promozione del territorio, cultura, turismo, tradizioni popolari e iniziative legate al mondo rurale. Sono impegnata nel sociale e presiedo un’associazione culturale. Se potessi, vivrei viaggiando. Fin dall’inizio di questa avventura, sono la responsabile del progetto editoriale Anni60news.com.