Raccolta dei rifiuti e cimitero: i temi del Gruppo Civico per Torregrotta

    Raccolta dei rifiuti e cimitero: i temi del Gruppo Civico per Torregrotta

    TORREGROTTA – Al termine di un importante incontro, organizzato dal Gruppo Civico per Torregrotta –Democrazia Partecipata, si è evidenziata l’attenzione su due temi di particolare importanza per la comunità torrese: la raccolta dei rifiuti e il cimitero comunale. I lavori sono stati condotti dal portavoce Dario Antonazzo che ha introdotto i lavori specificando che “l’intento delle assemblee, come più volte evidenziato nel corso dei nostri incontri, è quello di ascoltare la cittadinanza reperendone le necessità ed al contempo fare campagna informativa”.
    Un altro dei membri del gruppo, Anna Trifilò, ha cominciato la serie degli interventi partendo dal tema della raccolta differenziata. Trifilò afferma che si può contribuire a preservare l’ambiente tutelando le future generazioni, oltre ad avere nel tempo un risparmio economico. Ha evidenziato altresì la necessità di una più corretta ed attenta raccolta ed un più puntuale rispetto di quanto indicato nel Piano Aro.
    Successivamente, è stato affrontato il tema del cimitero comunale per il quale si è specificato che “l’ampliamento si rende necessario in quanto non più sufficiente ad espletare in modo soddisfacente tutte le esigenze”. Sull’argomento del camposanto è intervenuta anche Francesca Lisa, che ha spiegato la necessità di un maggiore controllo dell’area cimiteriale, spesso soggetta a casi di furto. Afferma, infatti, che “quando si arriva a colpire luoghi sacri come i cimiteri, si mette in discussione la civiltà di un paese. Ribadisce inoltre che, una Amministrazione attenta dovrebbe adottare sistemi di videosorveglianza ed attivare il servizio di custodia, nominando un custode stabile, così come tutti i cimiteri devono avere secondo il vigente D.P.R. n°285/ 90 ”. Concludendo afferma che “sarebbe utile e urgente ampliare l’area cimiteriale sul versante sud.”
    Il tema della raccolta rifiuti è stato ampiamente sviluppato da Ilaria Magliarditi e Antonio Insana. Ilaria Magliarditi si è soffermata sulla necessità di collocare nei luoghi di aggregazione, quali le piazze presenti sul territorio, degli appositi cestini per la raccolta differenziata, in modo tale che i cittadini possano collocare i piccoli rifiuti nei contenitori ed avere maggiore cura degli spazi comuni. Ilaria, inoltre, ha posto l’attenzione sulla necessità di avere una isola ecologica, così come previsto dal Piano Aro, funzionante e a norma. Antonio Insana ha illustrato, in modo dettagliato, il Piano Aro del Comune di Torregrotta, puntando l’indice su alcuni aspetti che a tutt’oggi non si realizzano. L’incontro ha registrato una buona partecipazione coinvolgendo i cittadini presenti con diversi interventi. Dario Antonazzo ha chiuso i lavori, dando l’appuntamento per l’incontro di giorno 21 dicembre sul tema della sicurezza sul lavoro e nella scuola.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.