Vertenza precari, oggi l'”Mgl” a Roma

    Vertenza precari, oggi l'”Mgl” a Roma

    La segreteria regionale dell'”Mgl regione e autonomie locali”, guidata dal segretario generale, Giuseppe Cardenia, sarà oggi a Roma per rappresentare in un incontro istituzionale le rivendicazioni di una categoria che non possono trovare riscontro solo nell’emendamento approvato in commissione bilancio alla camera dei deputati alla legge di stabilità, che peraltro non contempla la conferma dei contratti in scadenza il prossimo 31/12/15 del personale in servizio presso enti in dissesto o predissesto. L’incontro punta ad avere certezze sulla presentazione e approvazione di un emendamento al decreto mille proroghe che dovrebbe approdare in aula subito dopo l’approvazione della legge di stabilità, per essere licenziato entro il prossimo 31/12/2015; se così fosse si scongiurerebbe la risoluzione di centinaia di contratti del personale che trovasi presso gli enti non contemplati nell’emendamento già approvato; situazione preoccupante che deve far trovare quell’unità d’intenti fra i lavoratori in servizio, così come succede a Cefalù “dove ieri siamo stati presente prendendo atto che il mancato rinnovo di 28 contratti in scadenza, tanti sono i colleghi interessati, hanno trovato la solidarietà degli altri 51 colleghi che pur avendo un contratto con scadenza 31/12/2016 si sono uniti alla protesta autosospendendosi dal servizio. Un esempio da prendere in considerazione e imitare.” Altro argomento su cui si chiederanno spiegazioni è il percorso di stabilizzazione che si intende perseguire in alternativa alle procedure del decreto 101/2013, che si ritiene impraticabile.

    Condividi: