Democrazia partecipata, incontri a Gioiosa Marea e Sant’Agata Militello

    Democrazia partecipata, incontri a Gioiosa Marea e Sant’Agata Militello

    SANT’AGATA MILITELLO – L’amministrazione comunale di Sant’Agata Militello ha invitato cittadini e associazioni operanti sul territorio, all’incontro pubblico che si terrà presso l’aula consiliare lunedì 21 dicembre alle ore 12.00, per discutere dell’impiego delle somme destinate ad azioni di democrazia partecipata. In tale occasione, l’Amministrazione comunale, illustrerà le iniziative che intende intraprendere e valuterà eventuali suggerimenti o osservazioni.
    Ai sensi dell’articolo 6 comma 1 della L.R. n. 5/2014, ai Comuni è fatto obbligo di spendere almeno il 2 per cento delle somme loro trasferite con forme di democrazia partecipata, utilizzando strumenti che coinvolgono la cittadinanza per la scelta di azioni di interesse comune, pena la restituzione nell’esercizio finanziario successivo delle somme non utilizzate secondo tali modalità.
    Per quanto riguarda Sant’Agata Militello, l’amministrazione fa sapere che le somme in questione saranno puntualmente quantificate dopo la definitiva assegnazione dei trasferimenti regionali.
    Anche a Gioiosa Marea l’amministrazione ha invitato le associazioni a partecipare all’incontro che si terrà mercoledì 23 dicembre alle 10.30, per decidere come utilizzare la somma di 15.000 euro, pari al 2 per cento dell’assegnazione delle risorse finanziarie a favore del Comune per il 2015, destinata ad iniziative di democrazia partecipata.

    Condividi: