Vertenza precari, incontro tra Mgl e Faraone

    Vertenza precari, incontro tra Mgl e Faraone

    Il neo dottore Davide Faraone

    ROMA – “Abbiamo ritenuto opportuno confrontarci con l’onorevole, Davide Faraone, esponente del governo nazionale, ma anche politico al centro di tante polemiche, sollevate a seguito delle sue dichiarazioni rese in ordine alla proposta di stabilizzazione attraverso la costituzione di una agenzia di lavoro, riservando alla stessa la dovuta attenzione. Come segreteria generale MGL – ha evidenziato il segretario generale, Giuseppe Cardenia- abbiamo asserito dal momento delle sue dichiarazioni e ribadito ieri nel corso dell’incontro istituzionale tenuto a Roma, che la proposta così formulata non valorizza e disperde le professionalità e le competenze dei lavoratori, maturate alle dirette dipendenze degli enti presso cui prestano servizio. Pertanto necessita apportare i dovuti correttivi per renderla funzionale alle esigenze degli enti e dei lavoratori interessati. Crediamo che oggi ci sono state tutte le premesse per andare avanti nella direzione da noi auspicata, attraverso un confronto costruttivo e proficuo, da sviluppare nei giorni avvenire”. Altro punto che è stato oggetto dell’incontro è quello che riguarda la mancata proroga per il personale in servizio negli enti in dissesto e predissesto che vanno tutelati e garantiti nella prosecuzione senza alcuna sospensione delle attività. Nel merito si è avuta conferma che è stato già concordato l’emendamento che troverà definizione nel decreto mille proroghe oggi inteso come decreto fine termine.

    Condividi: