Gdf Messina sequestra 4000 articoli presso negozi cinesi

    Gdf Messina sequestra 4000 articoli presso negozi cinesi

    repertorio

    MESSINA – I militari delle Fiamme Gialle del Gruppo Messina hanno sottoposto a sequestro oltre quattromila articoli privi dei requisiti minimi di sicurezza prescritti dal codice del consumo, tra cui luminarie e addobbi natalizi, presso un esercizio commerciale del centro di Messina, gestito da cinesi. I controlli eseguiti dai finanzieri hanno permesso di constatare come la merce veniva venduta in assenza delle certificazioni previste e delle etichettature relative alla provenienza e alla composizione merceologica. Difatti, i prodotti in questione – tra i quali vi erano oltre mille luminarie natalizie di vario genere, giochi per bambini e numerosi articoli di bigiotteria – erano del tutto sprovvisti anche delle prescritte istruzioni per l’uso e delle informazioni circa la composizione chimica, le caratteristiche tecniche, la produzione e il confezionamento, informazioni anch’esse prescritte dalle disposizioni vigenti. Nel corso del controllo sono stati individuati anche cinque lavoratori “in nero”.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.