Assistenza sanitaria primaria, queste le zone carenti per le quali si può...

    Assistenza sanitaria primaria, queste le zone carenti per le quali si può concorrere in provincia di Messina

    Gli ambiti carenti di assistenza primaria in provincia di Messina, accertati all’1 settembre 2015 e pubblicati il 24 dicembre sulla Gazzetta Ufficiale della Regione sono: un posto per l’area dei Nebrodi che comprende Mistretta, Reitano, Castel di Lucio e Santo Stefano di Camastra, ancora uno nell’area tirrenica su Barcellona, Merì e Castroreale, uno sulle isole a Lipari, due a Milazzo, due a Messina e uno sulla zona jonica a Limina, Antillo, Forza D’Agrò, Sant’Alessio Siculo, Santa Teresa Riva, Savoca, Casalvecchio Siculo e Roccafiorita. Possono concorrere all’assegnazione degli ambiti i medici, i quali, entro 30 giorni dal 24 dicembre devono trasmettere apposita domanda, secondo gli schemi – reiscrizioni – trasferimenti – assegnazione per graduatoria – all’assessorato regionale della salute – Dipartimento per la pianificazione strategica – servizio 2° “Personale convenzionato S.S.R.” – piazza Ottavio Ziino n. 24 – 90145 Palermo, indicando gli ambiti territoriali carenti per i quali intendono concorrere.

    Condividi: