Continuità assistenziale ed emergenza sanitaria territoriale in provincia di Messina, questi i...

    Continuità assistenziale ed emergenza sanitaria territoriale in provincia di Messina, questi i posti disponibili

    Gli incarichi vacanti di continuità assistenziale, accertati all’1 settembre 2015 e pubblicati sulla gazzetta ufficiale della Regione nell’Asp 5 di Messina sono: presidio di Cesarò: 1 incarico – 24 h settimanali; presidio di Panarea: 1 incarico – 24 h settimanali; presidio di Floresta: 1 incarico – 24 h settimanali; presidio di Castel di Lucio: 1 incarico – 24 h settimanali; presidio di Motta D’Affermo: 1 incarico – 24 h settimanali; presidio di S. Stefano di Camastra: 1 incarico – 24 h settimanali; presidio di Tusa: 1 incarico – 24 h settimanali; presidio di Caronia: 1 incarico – 24 h settimanali;
    presidio di San Salvatore di Fitalia: 1 incarico – 24 h settimanali e infine presidio di Tortorici: 1 incarico – 24 h settimanali.
    Questi, invece, i posti vacanti riguardanti l’emergenza sanitaria assistenziale: due a Capo d’Orlando per 38 h settimanali, uno a San Piero Patti per 38 h settimanali, uno a Santo Stefano di Camastra per 38 h settimanali e infine uno a Sant’Agata Militello per 38 h settimanali.
    I medici interessati, entro 30 giorni dal 24 dicembre, devono trasmettere apposita domanda all’Assessorato regionale della salute – Dipartimento pianificazione strategica – servizio 2° Personale convenzionato S.S.R. – p.zza Ottavio Ziino n. 24 – 90145 Palermo, indicando i presidi o i posti per i quali intendono concorrere.

    Condividi: