I servizi Atm per chi frequenta l’Università

    I servizi Atm per chi frequenta l’Università

    MESSINA – È stato prorogato dal 31 dicembre al 31 gennaio 2016 il termine entro il quale sarà possibile per studenti, dottorandi, specializzandi, borsisti, assegnisti e tirocinanti dell’Università di Messina usufruire dei servizi di trasporto garantiti dall’ATM (bus e tram) esibendo in vettura la ricevuta del pagamento del MAV (30 euro) e un documento di identità. Dal 1° febbraio, invece, sarà necessario utilizzare la UNIME-CARD (Genius Card), sulla quale andrà apposto un apposito bollino filigranato, da ritirare presso l’ufficio merchandising di palazzo Mariani in piazza Antonello, in concomitanza con gli orari di apertura delle segreterie studenti, attestando il pagamento dei previsti 30 euro.

    Condividi: