Messina, prorogati i contratti dei precari dell’ex provincia al 31 gennaio 2016

    Messina, prorogati i contratti dei precari dell’ex provincia al 31 gennaio 2016

    MESSINA – Il commissario straordinario della Città Metropolitana di Messina, Filippo Romano, ha autorizzato la prosecuzione dei contratti di lavoro di diritto privato a tempo determinato e parziale dei novantasei lavoratori precari in servizio a Palazzo dei Leoni. Nel 2010, la giunta provinciale aveva disposto il proseguimento dei rapporti di lavoro quinquennale di cento dipendenti, grazie al contributo di 3.098.741,39 euro, ripartito in cinque quote annuali di 619.748,27 euro. Per l’anno in corso, si è preso atto dell’orientamento della Corte dei Conti che stabilisce che i contratti di lavoro a tempo determinato delle province possono essere ulteriormente prorogati sino all’insediamento dei nuovi soggetti istituzionali; l’ex provincia, avendo proceduto alla quantificazione della spesa del personale, a preventivo, alla data del 31 gennaio 2016, in 150.000,00 euro lordi, in attesa della definizione di specifiche norme nazionali e regionali, ha deliberato la prosecuzione fino al 31/01/2016 dei contratti di lavoro di diritto privato a tempo determinato e parziale dei lavoratori ex Legge n° 24/2000.

    Condividi: