Sant’Agata Militello, consegnato al comune l’ex “Pidocchietto”; lavori conclusi

    Sant’Agata Militello, consegnato al comune l’ex “Pidocchietto”; lavori conclusi

    foto La Nuova Informazione

    SANT’AGATA MILITELLO – E’ stato consegnato al comune di Sant’Agata Militello – dai responsabili della ditta che ha costruito la struttura – il Centro Servizi Polivalenti “ex Pidocchietto”, stabile ubicato all’angolo tra le Vie Baldisseri e Cairoli. Erano presenti il sindaco, Carmelo Sottile, accompagnato dal vicesindaco, Nino Testa e dall’assessore ai lavori pubblici, Giuseppe Puleo. I lavori, per un importo di 930 mila euro, avviati nel 2012, sono stati realizzati dalla Ditta “Svs Costruzioni srl” di Trapani. L’opera è stata dunque completata ed in attesa dei vari collaudi. Alla consegna erano presenti anche l’architetto Carmelo Gambadauro, che ha redatto il progetto definitivo della struttura; l’ingegnere Pasquale Marchesano, che ha curato il progetto esecutivo e la direzione lavori; l’ingegnere Giovanni Amantea, Responsabile unico del procedimento e l’ingegnere Calogero Silla, collaudatore statico e tecnico-amministrativo. “Siamo particolarmente soddisfatti – ha dichiarato il sindaco Carmelo Sottile – per essere riusciti, a completare il Centro polivalente nonostante numerosi impedimenti che ci avevano perfino fatto temere che l’opera restasse incompiuta” I tecnici hanno spiegato che i lavori hanno subìto una serie di interruzioni, alcune anche di parecchi mesi “per numerosi adempimenti tecnico-amministrativi incompleti o addirittura mancanti”. Ulteriori ritardi sono poi da addebitare “alla variazione della normativa che ha comportato l’aggiornamento di calcoli strutturali e vari imprevisti tecnici emersi soprattutto nella fase iniziale dei lavori, proprio durante la realizzazione delle fondamenta”. “Un motivo in più – aggiunge il primo cittadino Sottile – per essere veramente soddisfatti. Intendo ringraziare i tecnici, l’assessore Puleo e gli altri componenti della Giunta, la ditta che ha realizzato i lavori. Grazie ad un lavoro sinergico e costante, alla Città viene consegnata un’altra opera pubblica di vitale importanza per la crescita dell’intera comunità”. Intanto sono state rimosse le transenne a protezione del cantiere ed è stata riaperta la Via Baldisseri che potrà contribuire a smaltire il traffico tra Via Campidoglio e Via Cairoli.

    Condividi: