Il ministro della salute Lorenzin: “piena disponibilità alla Regione per le verifiche...

    Il ministro della salute Lorenzin: “piena disponibilità alla Regione per le verifiche sui disabili gravi”

    REDAZIONE – Il ministro della Salute Beatrice Lorenzin, in visita ieri a Palermo, è tornata sui recenti fatti che hanno visto inasprirsi la polemica sull’esistenza ai disabili gravi della regione. La stessa amministrazione regionale ha anche avviato un’indagine a proposito dei casi sospetti di disabilità nell’Isola. “Abbiamo dato piena disponibilità alla Regione per le verifiche e il monitoraggio. Nell’assistenza sociosanitaria non si possono distogliere risorse”, ha detto Lorenzin
    Il ministro ha anche risposto ad alcune domande circa le inchieste dei giorni scorsi sugli ennesimi casi di “furbetti del cartellino” negli ospedali: “Mando i Nas nei nosocomi proprio per scoprire queste cose”; Beatrice Lorenzin ha comunque poi aggiunto che nella maggior parte dei casi “riscontriamo grande dedizione al lavoro e poi ci sono situazioni incredibili. Spero che questi esempi di durezza servano a far comprendere che lo Stato c’è e vigila”.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.