Viabilità rurale, presentate 220 istanze

    Viabilità rurale, presentate 220 istanze

    “Sono 220 le istanze presentate per il  bando sulla viabilità rurale. Sconfitti i teorici delle proroghe. Un successo che mette la parola fine a quanti volevano la proroga malgrado, come si è dimostrato, il sistema abbia funzionato – Lo dice in una nota l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici –  Sono soddisfatto che i primi 54 milioni per rifare le strade rurali saranno interamente utilizzati. Un successo della cultura delle regole“. I termini per la presentazione delle domande di partecipazione al bando della misura 4.3 sulla viabilità rurale sono scaduti il 20 febbraio. In tutto sono state presentate 220 richieste di finanziamento per progetti di investimento destinati alla costruzione di nuove strade di collegamento, alla ristrutturazione e alla messa in sicurezza di strade già esistenti: 71 richieste sono state presentate da enti pubblici e 149 da aziende private. E’ stato registrato un aumento delle istanze di finanziamento rispetto alla vecchia programmazione dove le domande di sostegno sono state complessivamente 179. I partecipanti avranno tempo fino al 7 marzo per depositare la documentazione completa agli uffici provinciali competenti del Dipartimento sviluppo rurale. Successivamente sarà avviata la fase istruttoria

    Condividi: