Porto Sant’Agata, costituito l’Ufficio di Direzione dei Lavori

    Porto Sant’Agata, costituito l’Ufficio di Direzione dei Lavori

    Costituito l’Ufficio di Direzione dei Lavori di completamento del porto di Sant’Agata Militello. Il Responsabile Unico del procedimento, l’ingegner Basilio Ridolfo ha revocato oggi il procedimento di gara per l’affidamento del servizio di direzione dei lavori a professionisti esterni ed ha proceduto con la costituizione dell’Ufficio di Direzione dei Lavori che dovrà guidare la fase esecutiva. Si tratta di funzionari dell’Ispettorato Regionale Tecnico con a capo il Responsabile del Servizio preposto proprio all’espletamento di servizi di ingegneria, l’Ing. Salvatore D’Urso che assumerà la mansione di direttore di lavori. Il compito del coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione sarà invece assolto dall’Ing. Giancarlo Teresi, Dirigente Servizio 1 del medesimo Dipartimento, che vanta un curriculum di grande livello proprio nel settore della sicurezza. Completano la squadra i direttori operativi e gli ispettori di cantiere, rappresentati sempre da personale del Servizio tecnico dell’Assessorato Regionale Infrastrutture, provvisti di significativa esperienza. Gli aspetti amministrativi saranno poi affidati ad una terna di dipendenti regionali che espleterà funzioni di collaborazione.
    Conclusa la vicenda della Direzione dei Lavori, continua la fase di verifica del progetto esecutivo avviata lo scorso novembre. Il soggetto verificatore (RINA CHECK) ha già emesso il rapporto intermedio, rispetto al quale il gruppo di progettazione ha già controdedotto fornendo ampi riscontri sulla maggior parte delle osservazioni formulate dagli ispettori. Per le osservazioni residue che necessitano di un confronto con l’ausilio dell’Ufficio del RUP è stata già convocata la “riunione di contraddittorio” per il prossimo giovedì alla presenza degli ispettori di RINA CHECK, del Gruppo di progettazione e del RUP.

    Condividi: