Crocetta incontra la nuova rete antiracket NOMAFIE

    Crocetta incontra la nuova rete antiracket NOMAFIE

    A poche settimane dalla sua costituzione, l’organizzazione NOMAFIE ha incontrato il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta e l’assessore Mariella Lo Bello per presentare il nuovo organismo che raggruppa già undici associazioni antiracket siciliane. Com’è stato sottolineato dalla delegazione, composta dal presidente Salvatore Giuffrida, dal vicepresidente Nicola Clemenza, dal segretario Enrico Colajanni e dal consigliere Maurizio Guercio, la nuova organizzazione intende ampliare il suo campo d’intervento rispetto al tradizionale impegno del movimento antiracket, non solo coinvolgendo anche i consumatori nella lotta alle attività malavitose, ma rivolgendo l’attenzione ai fenomeni corruttivi non estranei alla pubblica amministrazione e collaborando alla sana gestione dei beni confiscati alla mafia. Nel corso dell’incontro si è presentata anche la necessità di regole più rigorose per gli imprenditori che intendono stabilire rapporti economici con la Regione e di un sostegno alle imprese confiscate in amministrazione giudiziaria. Il presidente Crocetta ha mostrato interesse per il programma innovativo della nuova organizzazione e si è impegnato a organizzare un incontro di più ampio respiro per verificare i possibili interventi che la Regione può mettere in campo con i suggerimenti e la collaborazione delle associazioni antiracket.

    Condividi: