Terme Vigliatore: la giunta è stata riformata, assegnate le deleghe agli assessori

    Terme Vigliatore: la giunta è stata riformata, assegnate le deleghe agli assessori

    Dopo le dimissioni del nuovo presidente del consiglio comunale Domenico Genovese e la nomina dell’assessore Michele Isgrò, il Sindaco di Terme Vigliaotre, Bartolo Cipriano, ha rinnovato e completato la squadra degli assessori assegnando le deleghe. Il vice sindaco Stefano Feminò ha avuto la delega allo sport, al turismo, allo spettacolo e alle risorse umane. L’assessore Michele Isgrò assumerà le deleghe al verde pubblico, al decoro urbano, al marketing territoriale, all’ecologia, alla sanità, alla gestione cimiteri, alla manutenzione delle infrastruttre comunali. A Luigia Iannello, vanno le deleghe all’agricoltura, alla caccia e pesca, alla protezione civile,alla legalità e trasparenza e alla pubblica istruzione. Gino Crisafulli ha, invece, mantenuto l’incarico alla programmazione economico finanziaria, ai tributi, al patrimonio, alla polizia municipale, viabilità, Suap, politiche energetiche, servizi informatici, commercio, fiere e mercati, con l’aggiunta anche la delega all’autoparco comunale.

    Condividi: