Presentato a Capo d’Orlando il libro “Don Milani e la scuola della...

    Presentato a Capo d’Orlando il libro “Don Milani e la scuola della Parola”

    CAPO D’ORLANDO – E’ stato presentato nei giorni scorsi, alla biblioteca comunale di Capo d’Orlando, il libro “Don Milani e la scuola della Parola”. L’incontro, che ha visto la partecipazione di Monsignor Giovanni Orlando – vicario vescovile della Curia di Patti – è stato organizzato dalla sezione locale del Movimento della Vita e dall’associazione Italiana Maestri Cattolici di Capo d’Orlando per ricordare, nel cinquantesimo della morte, don Lorenzo Milani presbitero, scrittore ed educatore italiano. Al dibattito avvenuto a margine dell’importante evento letterario, patrocinato dal comune paladino – introdotto dal responsabile della Biblioteca Carlo Sapone – hanno partecipato la professoressa Rosetta Vitanza, il dirigente scolastico del I Istituto comprensivo di Capo d’Orlando Rinaldo Nunzio Anastasi e la consigliera comunale Linda Liotta. Dopo l’introduzione di Mons. Orlando, studioso della personalità di Don Milani, i presenti hanno ricordato l’importanza degli insegnamenti socio-pedagogici del prelato operati nei confronti di tanti giovani che altrimenti sarebbero rimasti ai margini della società. Il messaggio lanciato dal Priore di Barbiana con la sua scuola è sempre attuale, perchè nella società di oggi non mancano giovani disadattati e privi della conoscenza di quella ‘parola’ che rende istruiti, affrancati dalla povertà, soggetti consapevoli delle proprie capacità e quindi, liberi cittadini.
    “La Carta costituzionale e il Vangelo – ha detto Mons.Orlando – i testi di riferimento dei ragazzi di Don Milani”.

    Condividi:
    giuseppe.spignola (at) anni60news.com Giuseppe Spignola, giornalista, autore, speaker e conduttore radio/tv. Sono da sempre un grande appassionato di musica, media, giornalismo e comunicazione. Già dalla giovane età (sono nato nel luglio del 1975), ho cominciato a frequentare il mondo della radio e dei media in generale, seguendone costantemente l’evoluzione tecnologica, aggiornandomi e facendo diventare la mia passione un vero e proprio lavoro che svolgo da professionista ormai da oltre vent’anni di cui quasi dieci in forza al gruppo Radio Italia con esperienze di lavoro anche in ambito nazionale presso la sede centrale di Milano del Gruppo. Dal 2010 organico di Radio Italia Anni 60 (Eventi Srl); dal 2012 iscritto all’Albo Nazionale dei Giornalisti nell’elenco Pubblicisti, sono redattore di anni60news.com, collaboro con il Giornale di Sicilia e con alcune emittenti televisive. Nella mia attività, organizzo e presento eventi di informazione, intrattenimento e varietà; il mio primo amore però è la radio dove curo e conduco ogni giorno il programma Anni 60 Magazine che si occupa anche di rubriche e interviste che faccio a vari personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, della politica e della società. Sono un cultore della musica e dello stile di vita degli anni 80; amo i motori: in particolare la Vespa e le auto. Nel tempo libero viaggio, ascolto, osservo, scrivo, leggo.