Sottile replica al gruppo misto: “Io sempre disponibile al dialogo”

    Sottile replica al gruppo misto: “Io sempre disponibile al dialogo”

    È  sconfortante che alcuni  consiglieri comunali  con cui ho  condiviso un esaltante percorso politico-amministrativo, hanno, improvvisamente, sentito  la necessità di portare avanti delle argomentazioni  che potrebbero essere interpretate come pretestuose, rispetto a  chi, con grandi sacrifici, giornalmente,  è sottoposto alla gogna popolare per i disagi che derivano da tutte le avversità e difficoltà che ricadono in un Ente che aspira, tra l’altro, al conseguimento del bene comune”. Così il Sindaco di Sant’Agata Militello Carmelo Sottile replica ai Consiglieri Comunali del Gruppo Misto Calogero Carrabotta, Rita Fachile e Salvatore Zingales Alì che hanno aspramente contestato l’Amministrazione.
    “E’ bene ricordare
    che – prosegue il Sindaco Sottile – insieme alla Giunta ed ai consiglieri comunali, contro ogni pronostico e nonostante le grandi difficoltà legate alla congiuntura economico-finanziaria, la nostra attività amministrativa ha visto  il raggiungimento di tanti importanti obiettivi. A cominciare dall’espletamento dei procedimenti più importanti della storia del nostro Comune: il completamento delle opere finanziate, la imminente apertura dei cantieri dei lavori del porto ed il finanziamento per la messa in sicurezza e la ricostruzione del lungomare, interventi nelle scuole, il finanziamento della riqualificazione del comune ed altri ancora tra cui quelli inseriti nel Patto per il Sud per un complessivo  di 10 milioni di euro. “Piuttosto  sarebbe invece opportuno che i consiglieri comunali spiegassero ai cittadini oltre quanto palesato, se, eventualmente, esistono altre motivazioni per cui hanno sentito la necessità di dimostrare, l’allontanamento dai gruppi politici di appartenenza già da diverso tempo. “Mi preme sottolineare e di questo non posso essere smentito – conclude il Sindaco di Sant’Agata – che non mi sono mai sottratto all’ascolto anzi ho sempre dimostrato grande disponibilità ed in ogni circostanza. Ed anche stavolta sarò ben lieto di accogliere l’invito dei consiglieri del Gruppo Misto  e potermi così confrontare con loro per verificare se ci sono le  condizioni per trovare un punto di incontro programmatico”.

    Condividi: