Sant’Agata Militello: parte il progetto “Più siamo meglio è”

    Sant’Agata Militello: parte il progetto “Più siamo meglio è”

    Nella foto Palazzo Crispi, sede del comune di Sant'Agata Militello

    Il funzionario responsabile dell’Area Politiche Sociali del Comune di Sant’Agata di Militello, ing. Giovanni Amantea, ha avviato le procedure di gara del progetto “Più siamo meglio è” che rappresenta un servizio a sostegno diretto della gestione dell’asilo nido comunale con fondi PAC Infanzia 2 riparto.
    Il servizio è diretto a favorire una forte integrazione tra servizi educativi per la prima infanzia, pubblici e privati e si propone di rispondere ai bisogni educativi dei bambini fino ai 36 mesi di età ed alle esigenze di una collettività sociale in continua evoluzione. “Più siamo e meglio é” promuove raccordi con le altre istituzioni educative e scolastiche, con i servizi sociali e sanitari e le altre istituzioni ed agenzie le cui attività toccano la realtà della prima infanzia.
    Il servizio sarà erogato a favore dei bambini residenti nel Comune di Sant’Agata di Militello. Sono destinatari del servizio i bambini di età compresa tra 0 ed 3 anni. Il servizio è rivolto ad una utenza di n. 16 bambini all’asilo nido di cui n. 8 utenti saranno di nuova istituzione (utenti aggiuntivi) per gli altri 8 ci sarà un’estensione dell’orario di servizio. Tenuto conto degli obiettivi che il servizio persegue, degli utenti cui è diretto e dei bisogni reali dell’utenza, il Comune dovrà impiegare, per la durata del servizio, 1 operatore coordinatore, 1 coordinatore, 2 educatori professionali e due ausiliari. Il costo del servizio è di 144 mila euro.

    Condividi: