Furnari, via all’illuminazione nel centro storico

    Furnari, via all’illuminazione nel centro storico

    FURNARI – Cablaggio e gestione degli impianti elettrici con tecnologia a led. E’ un progetto stralcio riguardante la rivalutazione del tessuto urbano del centro storico. Realizzata la pavimentazione ed altri interventi, anche nei pressi di palazzo Marziani, si doveva procedere al completamento. All’epoca fu la sezione di Messina del provveditorato interregionale delle opere pubbliche di Sicilia e Calabria a predisporre una perizia di variante e suppletiva per l’importo di 68 mila euro. A questo ente si era rivolto il sindaco, Mario Foti, perché si procedesse a stanziare 400 mila euro, somme previste per completare la riqualificazione del centro storico. Il confronto con il provveditore, l’ingegnere, Vittorio Rapisarda Federico, ha dato esito positivo. Su sollecitazione dell’esecutivo, furono adottate poi alcune varianti, per realizzare, vicino al comune, un prato inglese, piantare alberi di ulivo ed eliminare pali antiestetici dell’Enel, i cui cavi sono stati interrati. Collocati i pali dell’illuminazione a risparmio energetico, si deve procedere ora all’accensione. I lavori se li è aggiudicati la “Di Bella Costruzioni srl” di Catania per oltre 23 mila euro.

    Condividi: