Orlandina basket giovani, squadra che vince, squadra che perde

    Orlandina basket giovani, squadra che vince, squadra che perde

    Risultati alterni per le selezioni della Betaland Capo d’Orlando nel fine settimana. Vittorie per le selezioni Under 13 e Under 14, arrivano due battute d’arresto invece per la selezione Under 15 e quella Under 16. Nel dettaglio vittoria netta per l’Under 13 di coach Peppe Marchica nella 12° giornata del campionato di categoria. Al PalaFantozzi i ragazzi paladini hanno avuto la meglio sul fanalino di coda Basket Barcellona per 58-17. Gara mai in discussione, con Pintagro e Gori che dominano sui rivali e all’intervallo è 30-6. Non cambia la musica nella ripresa, con l’Orlandina che controlla e porta a casa la vittoria.
    Orlandina Basket – Basket Barcellona 58-17 (15-2; 30-6; 46-12)
    Orlandina Basket: Gori 13, Pintagro 15, Palmizio 4, Mangano 4, Schepis 2, Radatti E 2, Scolaro 8, Galipò 4, Carlo Stella 4, Lipari 2.
    Classifica: Alias Barcellona 22, Orlandina Basket 20*, Zannella Cefalù 14, Nuovo Avvenire Spadafora 14, Costa d’Orlando 10, Sport È Cultura Patti 8, Minibasket Milazzo 2, Basket Barcellona 0*.
    *una partita in più
    La selezione Under 14 dell’Orlandina Basket supera in casa il Basket Barcellona per 82-16 nella prima partita della fase ad orologio. Partita alla portata dei ragazzi di Franza e Marchica, con gli ospiti che riescono a restare in partita solo nei primi dieci minuti, chiusi sul 17-11. Ma già nel secondo quarto i paladini iniziano a prendere il largo, chiudendo al ventesimo sul 37-13 e continuando ad allargare la forbice nei restanti due quarti. Ottima prova di Puglisi, che ne mette a referto 19, seguito da Calcagno e Gori, rispettivamente con 13 e 12 punti.
    Orlandina Basket – Basket Barcellona 82-16 (17-11; 37-13; 63-15)
    Orlandina Basket: Calcagno 13, Carini 6, Puglisi 19, Parrinelli 7, Gori 12, Balleriano 8, Palmizio 4, Pizzino 6, Carlo Stella 5, Lazzara 2, Radatti, Pintagro. All.: Franza, Marchica.
    Classifica: Candifrucht Barcellona 24, Orlandina Basket 20, Sport è Cultura Patti 16, Costa d’Orlando 8, Basket Barcellona 4, Cestistica Torrenovese 0.
    Invece arriva una sconfitta sul campo dei Lions Messina per la selezione Under 15 di coach Franza. Gli Orlandini sono sotto solo di 3 lunghezze all’intervallo (33-30), ma il terzo quarto è totalmente gestito dai padroni di casa, che chiudono il parziale sul 17-9, scavando un solco che i paladini, nonostante vincano l’ultimo quarto di 2, non riescono più a colmare. Nonostante la sconfitta, da segnalare le prestazioni di Triassi e Puglisi, autori di 33 e 16 punti.
    Lions Messina – Orlandina Basket 72-63 (18-16; 33-30; 50-39)
    Orlandina Basket: Triassi 33, Parrinelli G 4, La Valva 2, Starvaggi S 2, Starvaggi M 4, Puglisi 16, Letizia 2, Balleriano, Carini, Catena n.e. All.: Franza.
    Classifica: Il Minibasket Milazzo 26, Sport E’ Cultura Patti 20, Orlandina Basket 20*, Zannella Cefalù 14**, Candifrucht Barcellona 14, Lions Basket Messina 14, Peppino Cocuzza 8*, Mia Basket 2, Abiola Basket 0**.
    *una partita in meno
    **due partite in meno
    **tre partite in meno
    Infine non riesce l’impresa di battere la capolista Alias Barcellona all’Orlandina Basket Under 16 di coach David Sussi. Partita equilibrata fino alla fine, con i padroni di casa che hanno avuto la meglio sulla formazione paladina, imbottita di Under 15 a causa di vari infortuni, soltanto nel finale di gara.
    Basket Barcellona – Orlandina Basket 69-62
    Orlandina Basket: Ferrarotto 23, Giacoponello 2, Triassi 12, Pintagro 18, Letizia 3, Starvaggi M 3, Velardi, Starvaggi S, Giuliano, Parrinelli F ne. All Sussi
    Classifica: Alias Barcellona 30**, Amatori Messina 26*, Orlandina Basket 24*, Sport È Cultura Patti 20*, FP Sport Messina 20**, Basket Eolie 12**, Peppino Cocuzza 10**, Cestistica Torrenovese 10, Basket School Messina 4, Scarabeo Milazzo 2*.
    *una partita in meno
    **due partite in meno

    Condividi:
    claudio.argiri (at) anni60news.com Direttore per amicizia con un contratto a vita fino a prova contraria, cerco di meritarmi il posto mettendoci un pizzico di bravura, serietà e tanta passione che mi derivano da oltre 20 anni di onorata carriera molto part time avendo, per fortuna e capacità, anche un altro impiego. Modestia a parte, il curriculum non è niente male, spaziando tra quotidiani, settimanali e chi più ne ha più ne metta, e va al di là dello sport che seguo da quando sono nato. Qui ci sto bene, per cui penso proprio che ci starò fino alla pensione, convinto che il progetto è molto valido e continueremo a raccogliere frutti sempre più copiosi. Nell'attesa Direttissima 60 che mi pregio di condurre sta diventando quasi maggiorenne e regala ogni qualvolta gioca le emozioni dell'Orlandina basket, e non solo. Da quest'anno conduco anche il contenitore del venerdi "Un calcio alla palla", storie, curiosità ed aneddoti del mondo pallonaro e dello sport in genere.