Caso Manca, la procura chiede la condanna per Monica Mileti

    Caso Manca, la procura chiede la condanna per Monica Mileti

    Il Pubblico Ministero Paolo Auriemma nella requisitoria conclusiva al Tribunale di Viterbo sulla morte dell’urologo di Barcellona Pozzo di Gotto Attilio Manca ha chiesto la condanna a quattro anni e sei mesi di reclusione per Monica Mileti, l’infermiera accusata di aver ceduto la dose di eroina fatale al medico trovato morto nel suo appartamento il 12 febbraio 2004. Il pm ha chiesto per la donna anche 35mila euro di multa. La famiglia dell’urologo si è sempre opposta con forza alla tesi di morte per overdose, sostenendo invece che Attilio Manca sia stato ucciso dalla mafia dopo un intervento chirurgico a cui l’urologo avrebbe sottoposto il boss Bernando Provenzano.

    Condividi: