Ettore Bassi porta in scena “Il Sindaco Pescatore” per la Capo d’Orlando...

    Ettore Bassi porta in scena “Il Sindaco Pescatore” per la Capo d’Orlando Theater

    Torna l’appuntamento con la rassegna “Capo d’Orlando Theater”. Lunedì 10 Aprile sul palco del cineteatro “Rosso di Di San Secondo” andrà in scena “il Sindaco Pescatore” con Ettore Bassi. La pièce, che vanta la regia di Enrico Maria Lamanna, è dedicata alla vicenda e alla memoria di Angelo Vassallo, un semplice pescatore di Pollica (Salerno), nel cuore del Cilento, che diventa il sindaco della sua città nel 1995, così amato da restare in carica per ben tre mandati. Fino alla tragica sera del 5 settembre 2010, in cui viene misteriosamente ucciso da nove proiettili calibro 9, mentre rincasa alla guida della sua automobile.
    L’attentato, di sospetta matrice camorristica, è ad oggi oggetto di indagini da parte della magistratura. L’operato di onesto amministratore di Angelo Vassallo è raccontato dal fratello Dario nell’omonimo libro (da cui è tratta la drammaturgia dello spettacolo, insieme ai racconti di chi lo ha conosciuto), che affronta i temi dell’ingiustizia, della lotta all’illegalità e alla criminalità organizzata in una regione come la Campania.
    Lo spettacolo è un modo per ricordare il suo impegno, cercando di avvicinare il pubblico a un tema delicato come quello della lotta alla mafia.
    Esauriti con gli abbonamenti in platea, sono ancora disponibili posti in galleria (a 10 euro) per gli spettacoli delle 21,15. E’ possibile acquistare ancora, invece, biglietti sia in platea (a 20 euro) che in galleria per lo spettacolo pomeridiano che, si ricorda, è programmato per le 18,15.

    Condividi: