La Finanza celebra al Santuario del Tindari il precetto pasquale

    La Finanza celebra al Santuario del Tindari il precetto pasquale

    Una nutrita rappresentanza di finanzieri in servizio presso tutti i Reparti del Comando Provinciale della Guardia di Finanza e presso quelli aeronavali di Messina e Milazzo ha partecipato alla celebrazione della Santa  Messa, in occasione del Precetto Pasquale, nel Santuario Maria Santissima del Tindari. Alla celebrazione hanno partecipato anche il Prefetto di Messina Francesca Ferrandino, il Comandante Interregionale per l’Italia Sud-Occidentale della Guardia di Finanza, Generale Sebastiano Galdino, il Questore Giuseppe Cucchiara e il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Iacopo Mannucci Benincasa. La liturgia eucaristica è stata officiata dal Cappellano Militare delle Fiamme Gialle per la Sicilia, don Mario Raneri, il quale si è soffermato sul senso del cammino quaresimale di preparazione alla Pasqua e sull’importanza dell’imminente periodo della Settimana Santa. La funzione religiosa è stata animata dal coro polifonico composto da militari dello stesso Comando Provinciale e ha visto pure la presenza delle rappresentanze delle Sezioni dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia di Messina, Milazzo e S. Agata di Militello, oltre a numerosi familiari del personale in servizio e in congedo.

    Condividi: