Pulizia torrenti ed approvazione dei bilanci 2016/2017: Sottile risponde all’opposizione

    Pulizia torrenti ed approvazione dei bilanci 2016/2017: Sottile risponde all’opposizione

    “E’ veramente singolare che a lamentarsi di disservizi nelle manutenzioni e nella gestione delle vaste aree di verde pubblico, sia chi ha contribuito alla difficile situazione attuale, con la riduzione delle somme che l’Amministrazione destina per tali necessità” Esordisce così il sindaco di Sant’Agata Militello, Carmelo Sottile, commentando due interrogazioni presentate ieri da consiglieri di opposizione in Consiglio comunale.
    “Le spese per gli interventi manutentivi e di pulizia dei torrenti che attraversano il centro abitato, sono da sempre coperte prevalentemente con gli introiti degli oneri di urbanizzazione che negli ultimi anni si sono sempre ridotti anche a causa della crisi che ha colpito il settore dell’edilizia privata. Per tale motivo la possibilità di procedere ad interventi di manutenzione della rete idrica, fognaria e dei corsi d’acqua nonché della gestione del grande patrimonio di verde pubblico è diventata pressoché impraticabile soprattutto a causa del nuovo bilancio armonizzato” scrive il sindaco in una nota.
    “Se poi si considera – spiega Sottile – che le scarse risorse disponibili sono totalmente assorbite dai numerosi e frequenti interventi urgenti e di somma urgenza per guasti che giornalmente si verificano su un sistema idrico e fognario troppo vecchio, si comprenderà come diventi complicato procedere ad interventi di manutenzione ordinaria”.
    “Appare quindi estremamente contraddittorio – aggiunge il primo cittadino – l’atteggiamento critico di chi ha contribuito alle riduzioni di spesa ed individua soluzioni, già adottate dal momento dell’insediamento di questa amministrazione, nell’ambito delle risorse umane ed economiche nelle disponibilità del Comune che purtroppo non sono sufficienti a coprire tutte le esigenze”.
    Per quanto riguarda, poi, i ritardi nella predisposizione del bilancio consuntivo del 2016 e previsionale per il 2017, Sottile dichiara: “Già nel mese di gennaio è stata tenuta una conferenza dei servizi alla presenza della giunta, del segretario generale e dei funzionari responsabili di posizione organizzativa del Comune, proprio per discutere e raccomandare i tempi ridotti per la predisposizione da parte degli uffici dei bilanci. Inoltre gli uffici sono stati ulteriormente sollecitati al fine di accelerare la predisposizione del bilancio 2017 perchè possa essere portato al vaglio del Consiglio comunale nel più breve tempo possibile e dotare così il Comune di uno strumento essenziale per una regolare svolgimento dell’attività gestionale ed amministrativa”.

    Condividi: